ISTORIA DE’FENOMENI DEL TREMOTO AVVENUTO NELLE CALABRIE, E NEL VALDEMONE NELL’ANNO 1783 POSTA IN LUCE DALLA REALE ACCADEMIA DELLE SCIENZE, E DELLE BELLE LETTERE DI NAPOLI

Ristampa di un libro raro, apparso per la prima volta a Napoli per i tipi di Giuseppe Campo nel 1784. L’opera, che costituisce << il più alto e famoso monumento alla tragedia del 1783>>, riappare oggi nella sua corposa parte letteraria, cui seguirà a completamento la ripresentazione dell’ancor più rara sua integrazione visiva, che ne ripropone in piena coerenza temi, motivazioni e fini. La ristampa di quest’opera è attuale perché il caso delle << Calabrie>> mantiene ancora, a distanza di più di duecento anni, gli amari e dolorosi connotati di un’ << anomalia>> e di un’ << eccezione>>. L’introduzione al volume, di Emilia Zinzi, vuole essere un semplice e quanto possibile chiaro avvio alla lettura di un’opera rara e preziosa, la cui ristampa, mentre ne rende più agevole la disponibilità a fini scientifici, vale ad offrire un piano di riflessione sul quale possano annodarsi mali antichi e recenti, ma anche proporsi valori e potenzialità d’un territorio, che la catastrofe sismica del 1783 rivelò alla cultura italiana e europea.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ISTORIA DE’FENOMENI DEL TREMOTO AVVENUTO NELLE CALABRIE, E NEL VALDEMONE NELL’ANNO 1783 POSTA IN LUCE DALLA REALE ACCADEMIA DELLE SCIENZE, E DELLE BELLE LETTERE DI NAPOLI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Prodotti esclusivi

I Libri